gototopgototop
Home
ECCIDI NAZISTI, PER IL 73° ANNIVERSARIO MOMENTO DI RICORDO DOMENICA 15 OTTOBRE
Venerdì 13 Ottobre 2017 09:51
 alt
 

Quest’anno ricorre il 74° anniversario degli eccidi nazisti di Pignataro Maggiore, avvenuti il 12 e 14 ottobre 1943 in località Taverna e Arianova. In due differenti stragi, 25 vittime civili accertate tra uomini, donne e bambini, vennero trucidate dalle truppe tedesche della Goering. 

 

Il 12 ottobre scorso è cominciata la campagna di sensibilizzazione patrocinata dal Comune di Pignataro Maggiore attraverso la pubblicazione di manifesti commemorativi per ricordare le vittime pignataresi durante il periodo più buio della storia locale, riportato alla luce sei anni fa grazie alla pubblicazione del testo "Eccidi Nazisti - Pignataro Maggiore ottobre 1943. Una comunità ferita si racconta", curato dal prof. Giovanni Borrelli.

 

L'Associazione Culturale "La Città del Sole" ringrazia l'amministrazione comunale di Pignataro Maggiore per la sensibilità dimostrata nelle iniziative di quest’anno e invita cittadinanza e Istituzioni a partecipare ad un momento di ricordo. Alle 11.00 della mattina di domenica 15 ottobre il gruppo de "La Città del Sole" si ritroverà in "via 12 e 14 ottobre 1943” (angolo con via Seuce) per commemorare insieme il sacrificio dei nostri concittadini.

 
ECCO I NUMERI DEL MONTE>WAVE 2017
Mercoledì 04 Ottobre 2017 10:20
 alt

 

4 band indipendenti e 11 musicisti provenienti da 3 diversi capoluoghi di provincia, 1 ospite capace di esaltare ed incuriosire un pubblico di centinaia di persone accorse all’undicesima edizione del Monte>Wave; e ancora, uno staff composto da 20 persone tra soci e simpatizzanti de “La Città del Sole”, 3 stand e ben 36 esercizi commerciali che hanno contribuito in maniera fondamentale all’organizzazione dell’unica rassegna di musica indipendente in provincia di Caserta.

Sono questi i principali numeri del Monte>Wave 2017, andato in scena lo scorso 9 settembre nella splendida location del parco MonteOliveto a Pignataro Maggiore. Un successo mai scontato, quello che si ripropone ininterrottamente da undici anni, e che quest’anno è stato condito dall’inedita performance di Maurizio Capone&BungtBangt, che ha radunato decine di curiosi affascinati da uno show esclusivamente basato sull’utilizzo di strumenti musicali riciclati. 

Undici anni dopo la prima scommessa il progetto di un’oasi di musica e cultura indipendente prosegue con nuove forze, nuove speranze, nuove iniziative e con il sogno che questa rassegna di musica indipendente possa finalmente essere riconosciuta quanto merita dalle Istituzioni.

Quella del Monte>Wave è una formula che si è evoluta negli anni ed è migliorata ad ogni edizione, mantenendo intatto lo scheletro ideologico che ha reso la manifestazione uno degli appuntamenti storici e più attesi nel territorio. E se lo stesso territorio e le sue Istituzioni lo vorranno, il Monte>Wave continuerà ad esistere - nonostante le crescenti difficoltàdi carattere economico e logistico che lo staff de "La Città del Sole" incontra sulla propria strada.

 

alt  alt

 

ALCUNI MOMENTI DEL CONCERTO DI MAURIZIO CAPONE&BUNGTBANGT AL MONTE>WAVE 2017

 

 

 
110 DONATORI ALLA CENA SOCIALE, ESTINTO IL MUTUO DELLA CASA DELLA CULTURA
Giovedì 13 Luglio 2017 11:00
 alt

 

E’ stata sorprendente la partecipazione alla cena sociale del 25 giugno 2017 organizzata da “La Città del Sole” e da “Pignataro Attiva”. Per “La Città del Sole” è la quinta iniziativa del genere organizzata nell’ambito della campagna “Diamo una Casa alla Cultura”, lanciata nel 2012 con l’acquisto dello stabile di via IV novembre 4 a Pignataro Maggiore. I soci dell’associazione sono lieti di poter annunciare che dopo cinque anni il mutuo per l’acquisto della Casa della Cultura è stato estinto e può ritenersi concluso il primo step del progetto. Sono stati cinque anni anni di sacrifici, di iniziative e di impegno per amore della comunità, nella speranza di offrire un diverso spazio di aggregazione. Sono stati anche anni di vicinanza con amici, sostenitori, donatori e attivisti. Le forze saranno ora focalizzate sulla seconda parte del progetto, volta ai lavori di ristrutturazione e restyling della seconda ala dello stabile.

 

Grazie alla collaborazione con gli amici di “Pignataro Attiva”, siamo riusciti a bissare la già ottima partecipazione dello scorso anno. Sono infatti stati ben 110 i partecipanti che hanno voluto offrire il proprio contributo. I proventi della quinta cena di solidarietà ammontano dunque a 1567,30 euro netti. Parte del ricavato servirà dunque ad estinguere il mutuo con il versamento delle ultime rate mensili, mentre una restante somma andrà a finanziare le prossime iniziative messe in campo dall’Associazione «Pignataro Attiva», che nelle prossime settimane presenterà alcune delle manifestazioni su cui sta lavorando.

 

Per la profonda riconoscenza nei confronti dei sostenitori, “La Città del Sole” intende pubblicare i nomi di tutti i donatori della quinta cena sociale per “Diamo una Casa alla Cultura”:

 

Adduce Giorgio, Andolini Linda, Antropoli Ernesto, Belluomo Giuseppina, Belluomo Giuseppina, Belluomo Ida, Belluomo Nicola, Belluomo Rosa, Bonacci Maria, Bonacci Salvatore, Borrelli Antonio, Borrelli Antonio, Borrelli Giovanni, Borrelli Giorgio, Borrelli Miriam, Bottari Virginia, Bovenzi Filomena, Bovenzi Francesco, Bovenzi Marilena, Bovenzi Michela, Bovenzi Rosalba, Bovenzi Tommaso, Campanile Maria, Capanna Enza, Cenname Domenico, Cenname, Cenname Raffaele, Silvio, Cenname Stefania, Cenname Vincenza, Cianciola Gabriella, Cianciola Tonia, Cilento Vito, Cirelli Vanda, Cuccaro Cesare, Cuccaro Giovangiuseppe, De Lucia Angela, De Lucia Annamaria, De Pippo Fausta, De Rosa Annibale, De Rosa Michela, De Rosa Vittorio, De Stavola Andrea, De Stavola Gino, De Stavola Maria, De Stavola Noemi, De Stavola Pino, Del Vecchio Lella, Di Battista Nicola, Di Battista Rosanna, Di Camillo Renzo, Di Nuzzo Giulia, Feola Rosa, Ferdinandi Emma, Fiorillo Gemma, Formicola Assunta, Formicola M. Teresa, Formicola Margherita, Formicola Nicola, Formicola Roberto, Fucile Filomena, Fucile Maria Rosaria, Fucile Pietro, Fucile Silvestro, Giancotti Daniela, Giuliano Italia, Giuliano Maria Cristina, Iodice Pietro, La Vedova Enza, Leonardo Pasquale, Magliocca Antonella, Manzo Antonio, Marcello Gianni, Marfuggi Maria, Mercone Miriam, Migliozzi Gioconda, Morelli Franca, Morelli Immacolata, Nacca Luigi, Nacca Miriam, Natale Linda, Palumbo Giovan Giuseppe, Palumbo Nicolina, Palumbo Pierina, Palumbo Rossana, Palumbo Valerio, Pellecchia Piero, Piscitelli Agnese, Piumelli Massimo, Ricciardi Franca, Ricciardi Giuseppe, Rinaldi Margherita, Rivezzi Giovanna, Romano Angela, Rotoli Franco, Rotoli Tommasino, Russo Mario, Sansiviero Marco, Sansiviero Pietro, Sarnataro Marianna, Scialdone Filomena, Scialdone Gabriele, Scialdone Gaetano, Scialdone Giuseppe, Scialdone Rossana, Sciorio Franco, Siciliano Gabriele, Vellucci Antonio, Veltre Pierino, Vendemia Rossella, Vito Angelica, Vito Maria Clelia

 
RACCOLTA FARMACI PER IL KENYA, ULTIMA CHIAMATA DOMENICA 28 MAGGIO
Mercoledì 24 Maggio 2017 17:09
  altalt
Dopo oltre un mese dall’avvio della raccolta farmaci da destinare alle popolazioni del Kenya, l’iniziativa giungerà alla sua conclusione domenica 28 maggio, con un nuovo sit-in in piazza Umberto I. A partire dalle ore 10 del mattino, i volontari delle associazioni “La Città del Sole” e “Pignataro Attiva” saranno presenti con un gazebo per ricevere le ultime donazioni. A partire dallo scorso aprile, i punti di raccolta hanno visto una buona partecipazione, riscontrando buoni risultati nelle quantità di materiale farmaceutico raccolto. Il progetto rientra nelle iniziative a supporto di «Avis for Kenya», progetto realizzato oltre dieci anni fa dall’Avis di Casalnuovo con l’obiettivo di fornire assistenza ai bambini e alle famiglie in difficoltà a Muyeye, distretto di Malindi. Nel corso degli anni innumerevoli sono state le missioni di medici, infermieri e volontari partiti dall’Italia per realizzare svariate attività di sostegno e organizzare interventi in collaborazione con le strutture sanitarie del posto. 

L’ultimo appello è dunque rivolto a tutti coloro che vogliano donare medicinali (dalle caratteristiche e scadenze specifiche che sono riportate in basso) e aiutare, con un piccolo gesto, persone in grave difficoltà. Fino al prossimo 28 maggio sarà possibile effettuare le donazioni.

I FARMACI CHE POSSONO ESSERE DONATI SONO:

- INTEGRATORI (soprattutto Fe e vitamina B)

- ANTINFIAMMATORI CORTISONICI (per es. Bentelan, Decadron) e NON cortisonici (per es. Brufen, Oki, Momendol)

- ANTIBIOTICI (per es. Rocefin, Augmentin, Gentalyn, Ciproxin, Veclam)

- ANTIMICOTICI (per es. Canesten, Pevaryl, Diflucan)

Si raccomanda, per la donazione, di consegnare farmaci in confezioni integre, attenzionando la lunga scadenza e necessariamente non in formulazione liquida.

LA CITTA' DEL SOLE & PIGNATARO ATTIVA