gototopgototop
Home
NASCE IL MAGAZINE CULTURALE DE LA CITTA' DEL SOLE, "ORIZZONTI 2.0"
Domenica 03 Maggio 2020 14:25

alt 

GUARDA IL VIDEO-EDITORIALE DI PRESENTAZIONE DEL PRESIDENTE GIOVANNI BORRELLI

La Città del Sole non si ferma e in questo periodo storico inedito decide di rinnovarsi, sempre a partire dal motivo per cui l’associazione culturale è nata: valorizzare il patrimonio sociale, storico, archeologico e culturale del nostro territorio.

Per questo motivo nelle scorse settimane abbiamo organizzato varie riunioni a distanza, in videoconferenza, per continuare ad offrire servizi culturali alle nostre comunità e anche per provare a rinnovarci.

Abbiamo così ideato e lavorato un nuovo prodotto: un magazine culturale de La Città del Sole, che sia di riferimento per il territorio ma anche per tutti gli appassionati e i fruitori di cultura a 360 gradi. Conterrà piccoli saggi di storia e antropologia, diari di viaggio, recensioni di libri e film, ma anche interventi sull’attualità. Si chiamerà Orizzonti 2.0, perché nasce su una piattaforma digitale e perchè riprende la nostra storia. 

Ad inizio Duemila La Città del Sole ha infatti pubblicato per alcuni anni un periodico cartaceo dal titolo Orizzonti, con contenuti di qualità concepiti e diffusi dai giovani dell’associazione e non solo. Ecco, quel 2.0 significa che cambia la forma - dal cartaceo al digitale - ma che restano i contenuti originali e di qualità. 

Scriveranno soprattutto i giovani per i giovani, i soci dell’associazione ma avremo anche contributi esterni, riproporremo anche gli articoli pubblicati sul periodico cartaceo. Soprattutto, sperimenteremo tanti contenuti multimediali, proprio come questo video-editoriale, per stare sempre al passo coi tempi, avvicinare quante più persone possibili, e anche per farci compagnia in questo difficile momento storico. Da oggi trovate subito sul magazine 5 articoli scritti dai nostri soci, nelle prossime settimane pubblicheremo nuovi contenuti.

 

La Città del Sole

LEGGI IL WEB MAGAZINE ORIZZONTI 2.0

 
20 ANNI DE "LA CITTA' DEL SOLE", GUARDA IL MINI-FILM DEL 2019
Venerdì 20 Marzo 2020 10:41

alt

 

             MINI-FILM 20 ANNI DE "LA CITTA' DEL SOLE", CLICCA QUI O SULL'IMMAGINE PER GUARDARE

Il mini-film del 2019, il ventesimo anno di attività de «La Città del Sole», pubblicato in un momento storico difficile per tutto il Paese, caratterizzato dall'emergenza sanitaria. Nel video alcuni momenti più significativi dello scorso anno con le parole di alcune persone riservate a questo gruppo.

La Città del Sole

 
Shoah, letture e testimonianze al centro "Borsellino" di Pastorano
Sabato 01 Febbraio 2020 13:30
altLA LOCANDINA DELL'EVENTO

Per il 18esimo anno consecutivo l’Associazione Culturale “La Città del Sole” commemora la Shoah, in memoria delle vittime dell’Olocausto e di tutti i deportati nei campi di concentramento nazisti. E per il secondo anno consecutivo l’associazione accoglie volentieri l’invito del Comune di Pastorano a partecipare alla cerimonia che si terrà il 2 febbraio 2020 alle 17.30 al centro sociale Borsellino di Pastorano. I soci cureranno un ampio spazio della manifestazione con letture, musiche, interviste e immagini, in un momento di ricordo per le vittime degli orrori della Seconda guerra mondiale, per gli ebrei sterminati e per tutti i deportati e gli internati nei lager nazisti. E per riflettere anche sui crimini perpetrati nelle piccole comunità europee, come Pignataro, Sparanise e Bellona, oggi riconosciute con onorificenze per il sacrificio delle popolazioni durante la guerra.

Continua così la lunga opera di divulgazione della memoria locale e globale intrapresa da “La Città del Sole”, che in quasi 20 anni ha portato le sue iniziative a Capua, Caserta, Sparanise, Bellona, Pignataro e in tutto il Casertano. Momenti fondamentali che oggi assumono sempre più valore a causa della progressiva diminuzione dei testimoni diretti di quei drammatici fatti e della crescente ondata di negazionismo o di scarsa conoscenza sull’Olocausto.

 
LA CITTA' DEL SOLE TORNA IN VIAGGIO: IL 10 NOVEMBRE A VENAFRO (ISERNIA)
Mercoledì 06 Novembre 2019 15:52

alt 

                LA PALAZZINA LIBERTY DI INIZIO '900                    IL CASTELLO PANDONE DEL X SECOLO

Dopo l'ottima riuscita del primo ciclo di visite «La Città del Sole per i musei del territorio», conclusosi con il viaggio a Matera Capitale Europea Della Cultura, prende il via la naturale evoluzione della prima esperienza. La seconda serie di incontri sarà dedicata ai castelli, ai borghi, alle abbazie e all’archeologia del Casertano, e non solo.

 

Il format è sempre lo stesso: una domenica al mese sarà dedicata alla scoperta del nostro territorio. Si comincia domenica 10 novembre con la visita a Venafro - in provincia di Isernia - alla scoperta del castello  Pandone, del museo archeologico dell'antica città sannita Venafrum e della bellissima palazzina in stile Liberty progettata dall'ingegner Gioacchino Luigi Mellucci, adibita prima a mulino, poi a centrale elettrica, poi a cinema e oggi a centro polifunzionale.

La partenza è prevista per le ore 8.00 dal parcheggio Martiri di Nassiriya di Pignataro Maggiore, per far ritorno intorno alle 13.30.

 

Come sempre l'associazione metterà a disposizione un servizio carsharing per condividere Il passaggio con coloro che non non hanno l'auto. Per le prenotazioni basta scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , mandare un messaggio alla pagina de «La Città del Sole» o chiamare il numero 3384205176.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2