gototopgototop
Home Comunicati Stampa
SECONDA USCITA NEI MUSEI DEL TERRITORIO, LA CITTA' DEL SOLE AL MUSEO CAMPANO PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Mercoledì 05 Dicembre 2018 10:44
alt

Nuovo appuntamento per l’iniziativa «La Città del Sole per i musei del territorio», con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio storico, archeologico e culturale che da millenni arricchisce l’agro caleno e l’alto casertano.

Dopo il successo della prima uscita al museo di Teanum Sidicinum, la seconda giornata è prevista per domenica 16 dicembre al Museo Campano di Capua in via Roma, 68. Ospitato nell’ex Monastero della Concezione, l’importante museo conserva la più importante collezione mondiale di Matres Matutae provenienti dall’antica Capua e il più grande lapidarium (insieme di epigrafi, steli e lapidi su pietra di epoca sostanzialmente romana) dell’Italia meridionale.

I soci dell’associazione hanno deciso di organizzare, con cadenza mensile, uscite domenicali in musei e luoghi di cultura disseminati sul territorio e spesso non abbastanza riconosciuti. Le uscite rappresenteranno non soltanto un modo per conoscere bellezze nascoste del territorio, ma anche momenti di aggregazione, passando del tempo insieme creando allo stesso tempo turismo culturale.

Per questo motivo invitiamo chiunque voglia partecipare a contattarci via mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure al numero 3206051205 (Annalisa).

 

ECCO IL CALENDARIO DELLE PROSSIME USCITE:


3 febbraio 2019 - Cattedrale di Calvi Risorta 

24 febbraio 2019 - Circuito archeologico di Santa Maria Capua Vetere

Marzo 2019 (data da decidere) - Circuito archeologico di Sessa Aurunca

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Dicembre 2018 13:31
 
ECCIDI NAZISTI: LA CITTA' DEL SOLE, AMMINISTRAZIONE E SCUOLE INSIEME PER I 75 ANNI PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Giovedì 01 Novembre 2018 11:09
 alt

LA TARGA IN RICORDO DELLA MEDAGLIA D'ARGENTO AL MERITO CIVILE

E' stata una mattinata intensa e importante quella del 29 ottobre del 2018. Durante la commemorazione del 75° anniversario degli Eccidi Nazisti a Pignataro Maggiore, una delegazione de "La Città del Sole" ha trascorso alcune ore con giovani generazioni che, coinvolte in originali attività, hanno mostrato particolare interesse per la storia vissuta dai propri nonni e bisnonni. Perchè è quando si esaurisce il ciclo vitale degli ultimi sopravvissuti che occorre insistere sulla memoria.

La giornata è cominciata con letture e proiezioni a cura de "La Città del Sole" e degli studenti del "Martone e del "Dante Alighieri" nell'aula magna dell'IAC "Martone", dove è stata anche allestita la mostra sugli eccidi nazisti pignataresi.

Il gruppo si è poi spostato in via 12 e 14 ottobre 1943, dove è stata deposta la tradizionale corona di alloro in località Taverna alla presenza dell'assessore alla cultura Rossella Del Vecchio e del consigliere delegato all'istruzione Amelia Adduce.

 


alt
 alt

Infine nella villa comunale di via Monteoliveto l'amministrazione ha scoperto una targa in memoria della Medaglia d'Argento al Merito Civile concessa dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cittadina, per il sacrificio e le stragi patite dalla comunità durante quell'orrendo ottobre del 1943.

Si è trattato di un evento di rilievo, perché tre Istituzioni - amministrazione, scuole e "La Città del Sole" - hanno collaborato per compiere insieme un nuovo passo per imprimere nella memoria storica e collettiva del territorio gli eccidi nazisti pignataresi del 12 e 14 ottobre del 1943. 

Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Novembre 2018 17:15
 
MEDAGLIA D'ARGENTO AL MERITO CIVILE, IL 20 APRILE 2018 CERIMONIA DI CONSEGNA A PIGNATARO MAGGIORE PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Domenica 08 Aprile 2018 10:44

alt

 

Il 20 aprile 2018 sarà un momento storico per la cittadina di Pignataro Maggiore, che dopo 75 anni riceverà un riconoscimento ufficiale per i 25 pignataresi uccisi nelle due stragi del 12 e 14 ottobre 1943 e per il sacrificio di tutti i concittadini scomparsi durante il periodo più buio della nostra storia. 

Nello scenario del palazzo Vescovile, alle ore 17.30, sarà il prefetto di Caserta Raffaele Ruberto a consegnare nelle mani del sindaco e presidente della provincia Giorgio Magliocca la medaglia d’argento al merito civile concessa dalla Presidenza della Repubblica nel novembre del 2017. 

Alla manifestazione, curata dall'assessore alla cultura Rossella Del Vecchio, prenderà parte anche l’associazione culturale «La Città del Sole», che dal 2004 ha svolto un incessante lavoro di ricerca storica e di valorizzazione degli eventi con l’obiettivo di portare a compimento questo progetto civile. 

Durante la cerimonia i soci dell’associazione ricorderanno le principali tappe del lungo percorso di ricerca e le drammatiche testimonianze dei familiari delle vittime contenute nel libro «Eccidi Nazisti - Pignataro Maggiore ottobre 1943».

Ultimo aggiornamento Domenica 08 Aprile 2018 11:10
 
ECCIDI NAZISTI, PIGNATARO MAGGIORE E' MEDAGLIA D'ARGENTO AL MERITO CIVILE PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Martedì 09 Gennaio 2018 11:59
 altIL MATTINO di Caserta - Prima pagina - martedì 9 gennaio 2018
 

Ci sono momenti della grande storia che disintegrano le piccole storie delle donne e degli uomini che ne prendono parte. L’incessante lavoro de «La Città del Sole» in questi anni è stato il tentativo di ricomporle, di raccontarle e di restituirle a un tempo che oltrepassa lo spazio di una singola esistenza, che si fa storia.

 

LO SPIRITO. E’ con questo spirito che negli anni tutti i soci, gli ex soci e gli amici dell’associazione hanno portato avanti un percorso di ripristino della memoria collettiva sui drammatici fatti accaduti a Pignataro Maggiore nell’ottobre del 1943. Ed è con questo stesso spirito che è stata accolta con commozione la notizia della concessione della Presidenza della Repubblica di una medaglia d’argento al merito civile per Pignataro.

 

IL PERCORSO. Si tratta di un momento indimenticabile che avrà cambiato per sempre la storia della cittadina casertana, un traguardo che sembrava irraggiungibile quando tra il 2004 e il 2009 si iniziò a raccogliere le parole degli ultimi testimoni delle stragi pignataresi.

L’uscita del libro curato dal prof. Giovanni Borrelli «Eccidi Nazisti - Pignataro

alt

Maggiore ottobre 1943. Una comunità ferita si racconta» nel novembre del 2010 e la ricerca storica in esso contenuto hanno aperto la strada al percorso di valorizzazione degli eventi tra l’opinione pubblica e sui media nazionali. 

Tanti sono stati gli interventi e le iniziative per far conoscere la nostra storia - tra cui ricordiamo il servizio su Rai Radio 1 nel 2011 e la diretta su Rai Radio 3 nel 2013 in occasione del 70° anniversario degli eccidi e le innumerevoli letture pubbliche sul territorio.

Nel 2011, invece, è stato posto un altro tassello con l’intitolazione di «via 12 e 14 ottobre 1943» proprio nei pressi di uno dei luoghi delle stragi.

Nel 2014, ancora, la pubblicazione di «Per una memoria pubblica», un appello di studiosi, ricercatori, storici e giornalisti a sostegno della causa. Ora, a distanza di oltre dieci anni dall’apertura dei primi faldoni negli archivi, siamo riusciti - insieme a tutti coloro ci hanno sostenuto - a portare a compimento questo progetto civile. 

 

IL RICONOSCIMENTO ALLE VITTIME. L’ottenimento della medaglia d’argento non deve però essere ridotto soltanto al frutto di un lungo lavoro di ricerca, ma è soprattutto la rappresentazione materiale e simbolica del sacrificio riconosciuto alle 25 vittime pignataresi del 12 e 14 ottobre 1943 e a tutti i concittadini scomparsi durante il periodo più buio della nostra storia.

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Maggio 2018 16:11
 
ECCO I NUMERI DEL MONTE>WAVE 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Mercoledì 04 Ottobre 2017 10:20
 alt

 

4 band indipendenti e 11 musicisti provenienti da 3 diversi capoluoghi di provincia, 1 ospite capace di esaltare ed incuriosire un pubblico di centinaia di persone accorse all’undicesima edizione del Monte>Wave; e ancora, uno staff composto da 20 persone tra soci e simpatizzanti de “La Città del Sole”, 3 stand e ben 36 esercizi commerciali che hanno contribuito in maniera fondamentale all’organizzazione dell’unica rassegna di musica indipendente in provincia di Caserta.

Sono questi i principali numeri del Monte>Wave 2017, andato in scena lo scorso 9 settembre nella splendida location del parco MonteOliveto a Pignataro Maggiore. Un successo mai scontato, quello che si ripropone ininterrottamente da undici anni, e che quest’anno è stato condito dall’inedita performance di Maurizio Capone&BungtBangt, che ha radunato decine di curiosi affascinati da uno show esclusivamente basato sull’utilizzo di strumenti musicali riciclati. 

Undici anni dopo la prima scommessa il progetto di un’oasi di musica e cultura indipendente prosegue con nuove forze, nuove speranze, nuove iniziative e con il sogno che questa rassegna di musica indipendente possa finalmente essere riconosciuta quanto merita dalle Istituzioni.

Quella del Monte>Wave è una formula che si è evoluta negli anni ed è migliorata ad ogni edizione, mantenendo intatto lo scheletro ideologico che ha reso la manifestazione uno degli appuntamenti storici e più attesi nel territorio. E se lo stesso territorio e le sue Istituzioni lo vorranno, il Monte>Wave continuerà ad esistere - nonostante le crescenti difficoltàdi carattere economico e logistico che lo staff de "La Città del Sole" incontra sulla propria strada.

 

alt  alt

 

ALCUNI MOMENTI DEL CONCERTO DI MAURIZIO CAPONE&BUNGTBANGT AL MONTE>WAVE 2017

 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Ottobre 2017 10:38
 
ECCO IL CAST DEL MONTE>WAVE 2017, CHIUSURA CON CAPONE BUNGT&BANGT! PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Mercoledì 23 Agosto 2017 11:54
 alt

 

 

Conto alla rovescia per l’undicesima edizione del Monte>Wave, rassegna di musica indipendente che si terrà il 9 settembre 2017 nello splendido scenario del parco Monte Oliveto. E’ appena stata chiusa ed annunciata la line-up dello storico festival, punto di riferimento della musica in provincia di Caserta organizzato dall’Associazione Culturale «La Città del Sole».

 

 

La rassegna comincerà già nel pomeriggio di sabato 9 settembre con alcune attività nell’area del festival. Alle 20.30 saliranno sul palco le band indipendenti, anche quest’anno provenienti da diverse regioni: Fabio Ianniello (Caserta), Francesco Amoruso (Napoli), Il Bellavista (Napoli), Keet & More (Roma) sono i progetti indipendenti che saranno presentati. La chiusura della serata sarà affidata a Capone Bungt&Bangt, storico progetto nato nel 1999 con l’obiettivo di sensibilizzare su tematiche ambientali e unica band a suonare interamente con strumenti realizzati da materiali riciclati. Indimenticabile la loro performance sul palco di Sanremo 2007 con Daniele Silvestri, mentre nel 2011 hanno pubblicato il singolo «Il ballo del PorPonPof» in collaborazione con Legambiente per un progetto «eco». 

 

alt

 

Quella di Maurizio Capone e della sua band è stata una scelta spinta anche dagli eventi che negli ultimi mesi hanno colpito l’agro caleno, sottoposto a roghi tossici, allarmi ambientali ad angherie ecologiche. In tal modo, attraverso la musica «La Città del Sole» vuole contribuire nell’opera di sensibilizzazione alle problematiche ambientali sul territorio. 

 

«La Città del Sole» ringrazia, per il patrocinio e per il supporto, il Comune di Pignataro Maggiore e gli sponsor degli esercizi commerciali che hanno voluto contribuire anche quest’anno a far rivivere una manifestazione come quella del Monte>Wave, a dimostrazione di quanto l’importanza del festival sia generalmente riconosciuta.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Agosto 2017 12:03
 
MONTE>WAVE17, ULTIME 72 ORE PER ISCRIVERSI PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Lunedì 07 Agosto 2017 07:56

Ultime 72 ore per partecipare alle selezioni che definiranno la line-up del Monte>Wave 2017, in programma il prossimo 9 settembre. Le band e i progetti musicali potranno proporsi fino al prossimo 10 agosto, data di chiusura dopo la quale verranno selezionati i prossimi partecipanti. Per l'undicesimo anno consecutivo riparte la macchina organizzativa del Monte>Wave, rassegna di musica indipendente a Pignataro Maggiore (Caserta), organizzata dall’Associazione Culturale “La Città del Sole” dall'ormai lontano 2007.

Le iscrizioni sono partite il 20 luglio scorso e le band indipendenti andranno a completare il cartellone del Monte>Wave 2017, in apertura ad ospiti di caratura nazionale che saranno annunciati nelle prossime settimane (‘A67, Riccardo Sinigallia, Giorgio Canali&Rossofuoco, Diaframma, RFC, Pan del Diavolo, The Niro gli ospiti delle passate edizioni). 

 

Per iscriversi basta inviare all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro la data di scadenza:

- materiale biografico, audio e/o video (anche in forma di link web)

- scheda tecnica progetto musicale

- contatti telefonici

- 1 foto 

 

Le iscrizioni scadranno il prossimo 10 agosto ed è prevista una quota simbolica di solidarietà di venti euro a band (il pagamento esclusivamente per le band selezionate, l’iscrizione è assolutamente gratuita) con il solo scopo di contribuire in maniera minima a coprire le ingenti spese di un festival che vuole e riesce a resistere in un territorio difficile ed è diventato un caposaldo della musica indipendente in tutta la provincia.

L’unica rassegna di musica indipendente di tutta la provincia di Caserta si terrà, come ogni anno, ai primi di settembre nello splendido scenario di Monte Oliveto a Pignataro Maggiore, in cui andrà in scena l'undicesima edizione della rassegna.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Agosto 2017 07:58
 
110 DONATORI ALLA CENA SOCIALE, ESTINTO IL MUTUO DELLA CASA DELLA CULTURA PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Giovedì 13 Luglio 2017 11:00
 alt

 

E’ stata sorprendente la partecipazione alla cena sociale del 25 giugno 2017 organizzata da “La Città del Sole” e da “Pignataro Attiva”. Per “La Città del Sole” è la quinta iniziativa del genere organizzata nell’ambito della campagna “Diamo una Casa alla Cultura”, lanciata nel 2012 con l’acquisto dello stabile di via IV novembre 4 a Pignataro Maggiore. I soci dell’associazione sono lieti di poter annunciare che dopo cinque anni il mutuo per l’acquisto della Casa della Cultura è stato estinto e può ritenersi concluso il primo step del progetto. Sono stati cinque anni anni di sacrifici, di iniziative e di impegno per amore della comunità, nella speranza di offrire un diverso spazio di aggregazione. Sono stati anche anni di vicinanza con amici, sostenitori, donatori e attivisti. Le forze saranno ora focalizzate sulla seconda parte del progetto, volta ai lavori di ristrutturazione e restyling della seconda ala dello stabile.

 

Grazie alla collaborazione con gli amici di “Pignataro Attiva”, siamo riusciti a bissare la già ottima partecipazione dello scorso anno. Sono infatti stati ben 110 i partecipanti che hanno voluto offrire il proprio contributo. I proventi della quinta cena di solidarietà ammontano dunque a 1567,30 euro netti. Parte del ricavato servirà dunque ad estinguere il mutuo con il versamento delle ultime rate mensili, mentre una restante somma andrà a finanziare le prossime iniziative messe in campo dall’Associazione «Pignataro Attiva», che nelle prossime settimane presenterà alcune delle manifestazioni su cui sta lavorando.

 

Per la profonda riconoscenza nei confronti dei sostenitori, “La Città del Sole” intende pubblicare i nomi di tutti i donatori della quinta cena sociale per “Diamo una Casa alla Cultura”:

 

Adduce Giorgio, Andolini Linda, Antropoli Ernesto, Belluomo Giuseppina, Belluomo Giuseppina, Belluomo Ida, Belluomo Nicola, Belluomo Rosa, Bonacci Maria, Bonacci Salvatore, Borrelli Antonio, Borrelli Antonio, Borrelli Giovanni, Borrelli Giorgio, Borrelli Miriam, Bottari Virginia, Bovenzi Filomena, Bovenzi Francesco, Bovenzi Marilena, Bovenzi Michela, Bovenzi Rosalba, Bovenzi Tommaso, Campanile Maria, Capanna Enza, Cenname Domenico, Cenname, Cenname Raffaele, Silvio, Cenname Stefania, Cenname Vincenza, Cianciola Gabriella, Cianciola Tonia, Cilento Vito, Cirelli Vanda, Cuccaro Cesare, Cuccaro Giovangiuseppe, De Lucia Angela, De Lucia Annamaria, De Pippo Fausta, De Rosa Annibale, De Rosa Michela, De Rosa Vittorio, De Stavola Andrea, De Stavola Gino, De Stavola Maria, De Stavola Noemi, De Stavola Pino, Del Vecchio Lella, Di Battista Nicola, Di Battista Rosanna, Di Camillo Renzo, Di Nuzzo Giulia, Feola Rosa, Ferdinandi Emma, Fiorillo Gemma, Formicola Assunta, Formicola M. Teresa, Formicola Margherita, Formicola Nicola, Formicola Roberto, Fucile Filomena, Fucile Maria Rosaria, Fucile Pietro, Fucile Silvestro, Giancotti Daniela, Giuliano Italia, Giuliano Maria Cristina, Iodice Pietro, La Vedova Enza, Leonardo Pasquale, Magliocca Antonella, Manzo Antonio, Marcello Gianni, Marfuggi Maria, Mercone Miriam, Migliozzi Gioconda, Morelli Franca, Morelli Immacolata, Nacca Luigi, Nacca Miriam, Natale Linda, Palumbo Giovan Giuseppe, Palumbo Nicolina, Palumbo Pierina, Palumbo Rossana, Palumbo Valerio, Pellecchia Piero, Piscitelli Agnese, Piumelli Massimo, Ricciardi Franca, Ricciardi Giuseppe, Rinaldi Margherita, Rivezzi Giovanna, Romano Angela, Rotoli Franco, Rotoli Tommasino, Russo Mario, Sansiviero Marco, Sansiviero Pietro, Sarnataro Marianna, Scialdone Filomena, Scialdone Gabriele, Scialdone Gaetano, Scialdone Giuseppe, Scialdone Rossana, Sciorio Franco, Siciliano Gabriele, Vellucci Antonio, Veltre Pierino, Vendemia Rossella, Vito Angelica, Vito Maria Clelia

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Luglio 2017 11:24
 
PRIMO STEP "DIAMO UNA CASA ALLA CULTURA", GRAN FINALE DOMENICA 25 GIUGNO! PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Mercoledì 07 Giugno 2017 11:15
 alt

L’Associazione Culturale “La Città del Sole” e l’Associazione “Pignataro Attiva” organizzano, per domenica 25 giugno 2017, una grande cena di solidarietà presso il centro sociale “Borsellino” di Pastorano, con lo scopo di a contribuire alla realizzazione delle attività portate avanti singolarmente dai due gruppi. Per “La Città del Sole” è la quarta iniziativa del genere organizzata nell’ambito della campagna “Diamo una Casa alla Cultura”, lanciata nel 2012 con l’acquisto dello stabile di via IV novembre 4 a Pignataro Maggiore. Con la nascita dell’ambizioso progetto, i soci de “La Città del Sole” sottoscrivevano un mutuo bancario che consentiva di acquisire la struttura sin da subito e di rateizzare la restituzione del prestito. Sono stati cinque anni anni di sacrifici, di iniziative e di impegno per amore della comunità, nella speranza di offrire un diverso spazio di aggregazione. Sono stati anche anni di vicinanza con amici, sostenitori, donatori e attivisti. Grazie a tutti i volontari e i sostenitori, oggi la somma è stata quasi interamente versata ed è ormai vicina la data del novembre 2017, quando il mutuo verrà estinto. In occasione dell’iniziativa del 25 giugno verranno reperiti gli ultimi fondi per concludere il primo step della complessa campagna ed avviare la seconda fase, ovvero la ristrutturazione permanente della seconda ala della «Casa della Cultura». Parte del ricavato andrà inoltre a finanziare le prossime iniziative messe in campo dalla neonata e già molto dinamica Associazione «Pignataro Attiva», che nelle prossime settimane presenterà alcune delle manifestazioni su cui sta lavorando. La quota di solidarietà è di 15 euro per prendere parte ad una fondamentale occasione di aggregazione, di divertimento e di confronto. Le due associazioni, quindi, invitano tutti ad un importante gesto di partecipazione, per condividere insieme i percorsi avviati dalle due realtà culturali, che da alcune settimane hanno avviato una sinergia attraverso varie iniziative.

CHI VOLESSE OFFRIRE UN PROPRIO CONTRIBUTO A DISTANZA PUO’ FARLO CON UN BONIFICO SUL CONTO CORRENTE INTESTATO AD:

ASSOCIAZIONE CULTURALE “LA CITTA’ DEL SOLE”

IBAN: IT27A0530888570000000004009

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Giugno 2017 11:32
 
RACCOLTA FARMACI PER IL KENYA, ULTIMA CHIAMATA DOMENICA 28 MAGGIO PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Mercoledì 24 Maggio 2017 17:09
  altalt
Dopo oltre un mese dall’avvio della raccolta farmaci da destinare alle popolazioni del Kenya, l’iniziativa giungerà alla sua conclusione domenica 28 maggio, con un nuovo sit-in in piazza Umberto I. A partire dalle ore 10 del mattino, i volontari delle associazioni “La Città del Sole” e “Pignataro Attiva” saranno presenti con un gazebo per ricevere le ultime donazioni. A partire dallo scorso aprile, i punti di raccolta hanno visto una buona partecipazione, riscontrando buoni risultati nelle quantità di materiale farmaceutico raccolto. Il progetto rientra nelle iniziative a supporto di «Avis for Kenya», progetto realizzato oltre dieci anni fa dall’Avis di Casalnuovo con l’obiettivo di fornire assistenza ai bambini e alle famiglie in difficoltà a Muyeye, distretto di Malindi. Nel corso degli anni innumerevoli sono state le missioni di medici, infermieri e volontari partiti dall’Italia per realizzare svariate attività di sostegno e organizzare interventi in collaborazione con le strutture sanitarie del posto. 

L’ultimo appello è dunque rivolto a tutti coloro che vogliano donare medicinali (dalle caratteristiche e scadenze specifiche che sono riportate in basso) e aiutare, con un piccolo gesto, persone in grave difficoltà. Fino al prossimo 28 maggio sarà possibile effettuare le donazioni.

I FARMACI CHE POSSONO ESSERE DONATI SONO:

- INTEGRATORI (soprattutto Fe e vitamina B)

- ANTINFIAMMATORI CORTISONICI (per es. Bentelan, Decadron) e NON cortisonici (per es. Brufen, Oki, Momendol)

- ANTIBIOTICI (per es. Rocefin, Augmentin, Gentalyn, Ciproxin, Veclam)

- ANTIMICOTICI (per es. Canesten, Pevaryl, Diflucan)

Si raccomanda, per la donazione, di consegnare farmaci in confezioni integre, attenzionando la lunga scadenza e necessariamente non in formulazione liquida.

LA CITTA' DEL SOLE & PIGNATARO ATTIVA

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Giugno 2017 11:31
 
FARMACI PER IL KENYA, DOMENICA 23 APRILE AL VIA LA RACCOLTA PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Mercoledì 19 Aprile 2017 11:25

La mattina di domenica 23 aprile 2017 La Città del Sole e Pignataro Attiva saranno in piazza Umberto I a Pignataro Maggiore con uno stand informativo che darà il via alla raccolta farmaci da donare alle popolazioni del Kenya.

 

Da dieci anni l’Avis di Casalnuovo ha lanciato il progetto «Avis for Kenya», con l’obiettivo di fornire assistenza ai bambini e alle famiglie in difficoltà a Muyeye, distretto di Malindi. Nel corso degli anni innumerevoli sono state le missioni di medici, infermieri e volontari partiti dall’Italia per realizzare svariate attività di sostegno e organizzare interventi in collaborazione con le strutture
sanitarie del posto.
In collaborazione con “Avis for Kenya”, le associazioni culturali di Pignataro Maggiore “La Città del Sole” e “Pignataro Attiva” hanno avviato un’iniziativa territoriale a carattere sociale adibita alla raccolta di farmaci da destinare alle popolazioni kenyane. Il progetto si svilupperà nel corso di diverse settimane attraverso sit-in pubblici, manifestazioni e campagne di sensibilizzazione.
L’appello è rivolto a tutti coloro che vogliano donare medicinali (dalle caratteristiche e scadenze specifiche che sono riportate in basso) e aiutare, con un piccolo gesto, persone in grave difficoltà.
L’iniziativa delle due associazioni pignataresi nasce dalla comune intenzione di intervenire in attività di carattere sociale che, proprio a partire dalla realtà locale, possano svilupparsi capillarmente e diffondere un senso comune di solidarietà. La collaborazione con l’Avis di Casalnuovo rappresenta soltanto un primo passo di una serie di attività che i sodalizi potranno mettere in campo nel futuro prossimo.

I FARMACI CHE POSSONO ESSERE DONATI SONO:

- INTEGRATORI (soprattutto Fe e vitamina B)
- ANTINFIAMMATORI CORTISONICI (per es. Bentelan, Decadron) e NON cortisonici (per es. Brufen, Oki, Momendol)
- ANTIBIOTICI (per es. Rocefin, Augmentin, Gentalyn, Ciproxin, Veclam)
- ANTIMICOTICI (per es. Canesten, Pevaryl, Diflucan)

Si raccomanda, per la donazione, di consegnare farmaci in confezioni integre, attenzionando la lunga scadenza e necessariamente non in formulazione liquida.

LA CITTA' DEL SOLE & PIGNATARO ATTIVA

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Aprile 2017 11:39
 
LA CITTA' DEL SOLE E CLUB 33 GIRI PRESENTANO "ATTRAVERSO BLACK MIRROR" PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Sabato 14 Gennaio 2017 15:11
 alt
 

Le associazioni culturali "La Città del Sole" e "Club 33 Giri" presentano la rassegna “Attraverso Black Mirror - Il presente è già futuro”, un ciclo di due appuntamenti con l’intento di avviare confronti di idee e visioni non soltanto sulla serie tv che sta riscrivendo il concetto di futuro, ma anche sulle degenerazioni della società tecnologica in cui noi tutti oggi viviamo. Quanto siamo vicini agli scenari distopici descritti negli episodi della serie, che peso ha la nostra umanità e qual è il prezzo da pagare all'evoluzione tecnologica?

Il primo incontro si terrà venerdì 20 gennaio 2017, alle ore 19, presso la Casa della Cultura in via IV novembre n.4 a Pignataro Maggiore (Ce). Il primo incontro avrà come tema centrale “La rappresentazione della morte in Black Mirror”. Sarà proiettato il primo episodio della seconda stagione dal titolo “Torna da me”. Al termine della proiezione seguirà un dibattito. Ad aprire la sessione di dibattito sarà la prof.ssa Marina Brancato, antropologa dell’Università di Napoli “l’Orientale”.

Il secondo incontro si svolgerà il prossimo febbraio presso la sede dell’associazione “Club 33 Giri” in via R. Perla a Santa Maria Capua Vetere (Ce). La data sarà comunicata a breve.

Questa prima collaborazione tra le due associazioni casertane su un tema così attuale e complesso, come il rapporto tra uomo e tecnologia, rappresenta una comune sensibilità nel comprendere i cambiamenti della società contemporanea e può costituire un punto di partenza per future attività sinergiche. 

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Gennaio 2017 15:18
 
IL 30 DICEMBRE BRINDISI DI FINE ANNO ALLA CASA DELLA CULTURA PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Venerdì 30 Dicembre 2016 10:08
Per il 30 dicembre, alle ore 18.30, l'Associazione Culturale "La Città del Sole" invita tutti i soci e simpatizzanti a partecipare al tradizionale brindisi di fine anno presso la Casa della Cultura in via IV novembre 4 a Pignataro Maggiore.

Vi aspettiamo per scambiarci gli auguri, fare quattro chiacchiere e confrontarci su un 2017 di attività e cultura!
La Città del Sole
Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Dicembre 2016 10:13
 
ECCIDI NAZISTI, GUARDA IL VIDEO DEL 73° ANNIVERSARIO PDF Stampa E-mail
Scritto da La Città Del sole   
Venerdì 14 Ottobre 2016 09:25
 alt

 

 GUARDA IL VIDEO PER IL 73° ANNIVERSARIO QUI O CLICCA SULL'IMMAGINE

 

In occasione del 73° anniversario degli Eccidi Nazisti a Pignataro Maggiore del 12 e 14 ottobre 1943, il giovane gruppo de "La Città del Sole" ha realizzato un video completamente autoprodotto presso alcuni dei luoghi in cui avvennero le stragi costate la vita a 25 civili pignataresi. L'obiettivo del progetto, pubblicato attraverso la piattaforma "LaCittàdelSoleTV", è quello di accompagnare lo spettatore in un commovente e coinvolgente percorso visivo, utilizzando le nuove tecnologie a disposizione per sensibilizzare al tema e far conoscere ad un pubblico sempre più ampio i drammatici fatti di Pignataro Maggiore nel 1943. 

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Ottobre 2016 09:39
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 6