gototopgototop
Home
MONTE>WAVE 2019, IL 22 GIUGNO THE NIRO E PIERPAOLO CAPOVILLA (IL TEATRO DEGLI ORRORI)
Sabato 15 Giugno 2019 13:50
alt 

Torna in grande stile il Monte>Wave, l’unica rassegna di musica indipendente del Casertano giunta alla 12esima edizione e organizzata dall’associazione culturale “La Città del Sole”. Il festival torna dopo un anno di stop, ma rinforzato da nuove energie e da un programma ricco di iniziative e coronato da ospiti di rilevanza nazionale, grazie al finanziamento del POC Campania 2014-2020 sulla “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura”.

 

A chiudere l’evento gratuito di sabato 22 giugno 2019 al parco Monteoliveto di Pignataro Maggiore (Caserta), ci saranno due ospiti molto attesi: The Niro, cantautore romano nella scuderia internazionale della Universal, che con la sua band al completo suonerà brani inediti e successi, da “Liar” (Premio rivelazione MEI nel 2008) a “1969” (con cui ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2014). Il secondo ospite è un vero e proprio colpo per il Monte>Wave: Pierpaolo Capovilla, fondatore degli One Dimensional Man e de Il Teatro degli Orrori, considerato uno dei cantautori più eclettici del nostro Paese, capace di mescolare pura poesia a rabbia rock. Oltre ai suoi storici progetti, vanta decine di collaborazioni tra cui quelle con Caparezza, Marina Rei e Tiromancino. Sul palco di Monteoliveto porterà in scena “La Religione del mio Tempo”, in uno spettacolo musical-teatrale suggestivo e inedito, accompagnato dalla pianista pignatarese Rossella Vendemia.

 

Prima degli ospiti finali, si esibiranno due tra le band più note del territorio: i Carbonifero, storico progetto rock dell’alto Casertano che vanta partecipazioni ai più importanti festival del Centro-Sud Italia e svariati passaggi su Radio Rai; e i Dafne, band formata nel 2015 che in poco tempo è riuscita a farsi spazio e a folgorare i palchi della Campania con il suo indie elettronico. Oltre alla musica, presente già nel tardo pomeriggio con un djSet nell’area svago, ci saranno iniziative, colori, mostre, stand di produzioni artigianali e di associazioni locali, area relax e area selfie, tutto all’insegna del divertimento e della cultura aggregativa.

 
LA CITTA' DEL SOLE INAUGURA LA PRIMA LITTLE FREE LIBRARY A PIGNATARO MAGGIORE
Mercoledì 05 Giugno 2019 14:42

alt

               L'INAUGURAZIONE DELLA LITTLE FREE LIBRARY IN PIAZZA UMBERTO I A PIGNATARO MAGGIORE (CASERTA)

La comunità risponde all’appello e chiede a gran voce il bis. Domenica 2 giugno 2019 la prima biblioteca a cielo aperto è approdata in piazza Umberto I con «Piazza(il)Libro», un evento inedito all’insegna della lettura e della condivisione. Grazie alla collaborazione delle associazioni locali e di alcuni studenti dell’Istituto Comprensivo «Martone» di Pignataro Maggiore, l’associazione culturale «La Città del Sole» ha organizzato per tutta la mattina attività per coinvolgere ad un modo diverso di intendere la cultura, all’insegna del gioco e della fantasia. Il momento clou della giornata è stata l’inaugurazione della prima little free library, proprio nel cuore aggregativo della comunità.

 

alt   alt 

DUE MOMENTI DELL'EVENTO "PIAZZA(IL)LIBRO" DI DOMENICA 2 GIUGNO 2019

 

Alla presenza di decine di concittadini e rappresentanti delle realtà associative locali, la casetta in legno autoprodotta dall’associazione è stata svelata tra gli applausi dei presenti. Già a partire dalle ore successive sono diverse le persone che hanno aperto la casetta per ritirare gratuitamente un libro, lasciandone un altro all’interno. Un grande esempio civico degno delle grandi esperienze europee che è stato accolto con entusiasmo dai pignataresi, ansiosi della prossima installazione sul territorio urbano.

 
SCOPRI IL NUOVO DIRETTIVO DE "LA CITTA' DEL SOLE" (2019-2022)
Lunedì 29 Aprile 2019 16:42

                                   alt

                                UN MOMENTO DELL'ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI ALLA CASA DELLA CULTURA

Il 15 aprile 2019 alla Casa della Cultura si è tenuta l'annuale Assemblea Generale dei Soci de "La Città del Sole", per l'approvazione del bilancio consuntivo 2018, del bilancio preventivo 2019, della programmazione 2019 e per il rinnovo del Consiglio Direttivo, che sarà in carica fino al 2022.

In una partecipata assemblea con circa 30 soci, sono stati approvati i bilanci e la fitta programmazione per il ventennale de "La Città del Sole". E' stato fatto inoltre il punto sui lavori di ristrutturazione della Casa della Cultura. 

L'associazione ha infine eletto all'unanimità il nuovo Consiglio Direttivo, che in una seconda riunione ha nominato il Presidente, il Segretario e il Tesoriere.

Fanno parte del Direttivo 2019-2022 (in ordine alfabetico): Borrelli Antonio (Junior), Borrelli Antonio (Senior), Borrelli Giovanni, Bovenzi Filomena, De Rosa Annalisa, Di Feola Ilenia, Fiorillo Luigi, Formicola Nicola, Fucile Pietro.

Nominati Presidente Giovanni Borrelli, Segretario Annalisa De Rosa, Tesoriere Luigi Fiorillo.

L'associazione ricorda che - pur avendo il Direttivo un ruolo importante in un'organizzazione come "La Città del Sole" - a svolgere un ruolo fondamentale nell'organizzazione del programma di eventi è l'intero gruppo che quotidianamente si impegna in svariate iniziative.  

 

CONOSCI NEL DETTAGLIO IL DIRETTIVO IN CARICA  

 
2019 - Tre giorni con i giovani del territorio per la Shoah
Martedì 29 Gennaio 2019 13:38


alt

IL GRUPPO DE "LA CITTA' DEL SOLE" IMPEGNATO NELLA GIORNATA DELLA MEMORIA 2019

Tre giorni e tre diversi eventi nel casertano per la commemorazione della Giornata della Memoria. Quella organizzata nel 2019 è stata per “La Città del Sole” una delle più impegnative celebrazioni della Shoah a partire dal 2003.

Il minimo comune denominatore delle tre diverse iniziative sono stati i giovani, a vario titolo

coinvolti dallo staff dell’associazione attraverso letture e momenti collettivi, riuscendo a riscuotere sempre interesse e trasporto inediti da parte delle persone intervenute.

alt  alt

LE LETTURE DEGLI STUDENTI DELL'ITIS "FALCO" DI CAPUA

 

La tre giorni dell’associazione è cominciata il 26 gennaio 2019 all’Itis “Falco” di Capua, dove – sullo sfondo della mostra autoprodotta nove anni fa - il presidente de “La Città del Sole” Giovanni Borrelli ha presentato agli studenti dell’istituto il libro “Eccidi Nazisti – Pignataro Maggiore ottobre 1943. Una comunità ferita si racconta”, di cui è curatore. Sono state inoltre affidate agli studenti delle classi quinte le letture delle testimoni degli eccidi pignataresi, mentre sono state proiettate interviste di storici e testimoni che “La Città del Sole” ha raccolto nel corso degli anni di ricerca storica.

  

Proprio nella Giornata della Memoria è andata in scena la seconda iniziativa. All’interno della rassegna “Ricordando la Shoah” organizzata dal Comune di Pastorano al centro sociale “Borsellino” di Pastorano, i soci de “La Città del Sole” hanno portato in scena le testimonianze dei deportati nei lager nazisti, in un’atmosfera emozionante per la folta platea dei cittadini e degli alunni delle scuole “Falcone” e Neri”.

  alt  alt

I SOCI DELL'ASSOCIAZIONE AL CENTRO SOCIALE "BORSELLINO" DI PASTORANO

 

Infine, il 28 gennaio “La Città del Sole” si è spostata nuovamente al “Falco” di Capua, dove è stata allestita la mostra documentaristica e fotografica “Sterminio in Europa”, mentre – ancora una volta - è stata affidata la lettura di testi e poesie agli studenti dell’Istituto, selezionati senza preavviso per garantire maggiore spontaneità nell’esposizione.

 

alt  alt

  

alt

LETTURE DEGLI STUDENTI E L'INTRODUZIONE DEL PRESIDENTE GIOVANNI BORRELLI

 

Alla fine della tre giorni, sono stati innumerevoli gli attestati di stima ricevuti per aver diffuso sul territorio piccole grandi storie di dolore e di umanità, e per aver celebrato a proprio modo la Giornata della Memoria, per il 17esimo anno consecutivo.

 
 
 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2